mercoledì 30 settembre 2020

Ecco 6 frasi utili per calmare un bambino arrabbiato





Spesso i genitori si trovano ad affrontare i capricci dei figli.

Quando i bambini sono ancora piccoli, non sanno come gestire correttamente la rabbia. In questo articolo vi suggeriremo alcune frasi per calmare i bambini arrabbiati.

A volte, quando i nostri figli fanno i capricci, ci arrabbiamo e iniziamo ad urlare. In questa maniera non risolviamo il problema, anzi, non facciamo altro che peggiorare le cose.

Ci sono molto modi per calmare i bambini arrabbiati. Volete sapere come potete aiutare vostro figlio a calmare la rabbia? Ve lo spieghiamo in questo articolo!

Quali frasi possiamo usare per calmare i bambini arrabbiati?

Le parole possono ferire o guarire. Sono magiche, a seconda di come le usiamo e del tono che utilizziamo, possono aiutare a placare la rabbia dei nostri figli. La comunicazione è una delle cose più importanti.

1. “Se ci calmiamo tutti, va bene per te?

Sicuramente, sarà capitato in più di un’occasione che vostro figlio ha iniziato ad urlare e fare i capricci in presenza di altre persone. Molto probabilmente vi sarete sentiti a disagio in questa situazione. È anche probabile che per calmare vostro figlio anche voi vi siate messi ad urlare, prendendo vostro figlio per un braccio per portarlo da un’altra parte lontano dagli sguardi della gente.



In queste situazioni, la cosa più importante di cui il bambino ha bisogno è capire perché non deve comportarsi in quella maniera. Quindi, la cosa migliore da fare è prendere un respiro profondo e dire a vostro figlio: “Anche io sono molto arrabbiato, ma entrambi dobbiamo calmarci.”. Utilizzando questa frase il bambino si sentirà capito e comprenderà che volete aiutarlo.

2. Frasi utili per calmare bambini arrabbiati : “Anche io mi arrabbio, ma non mi metto a fare i capricci.

Questa frase fa sì che vostro figlio senta che volete entrare in empatia con lui. È arrabbiato e deve sfogarsi, ma deve farlo in un altro modo. Inoltre, non ditegli che sembra un bambino piccolo.

Fategli capire che è normale che una persona si arrabbi, anche gli adulti lo fanno. Ma bisogna imparare ad esprimere la rabbia in un altro modo. Ad esempio, ci si può rilassare insieme, fare un disegno o trovare altre soluzioni purché non siano i capricci e le urla.

3. “Insieme troveremo una soluzione che possa andare bene per te.

In molte occasioni i bambini si arrabbiano e sono presi dalla frustrazione quando vedono che si sta cercando di fare qualcosa che per loro non va bene. Se in quel momento dite ai vostri bambini arrabbiati frasi come “Non ti stai sforzando!” o “Non piangere e riprova!”, non li state aiutando a gestire la rabbia, anzi, state peggiorando la situazione.

In quei momenti vostro figlio ha bisogno di parole di incoraggiamento che lo motivino e gli diano fiducia. Se lo aiutate a fare quella cosa, la rabbia scomparirà.

Altre frasi per calmare i bambini arrabbiati

4. “Se me lo dici con calma e senza urlare, capirò meglio.

Se un bambino arrabbiato urla contro di noi, probabilmente finirà per innervosirci. Ma noi dobbiamo rimanere calmi. Dobbiamo fargli comprendere che se ci parla in quel modo, noi non capiremo quello che vuole dirci. È importante che in questa situazione rimaniate calmi. In questo modo anche vostro figlio si calmerà.

5. “Sei molto arrabbiato vero? E se ti dessi un super abbraccio che fa passare tutto?

A volte i bambini, come i grandi, hanno una brutta giornata e finiscono per arrabbiarsi per qualsiasi cosa. Alla fine, si ritrovano una grande collera addosso e neanche loro sanno perché.


Tutto ciò di cui hanno bisogno è la vostra comprensione ed il vostro amore. In queste situazioni potete dire a vostro figlio che avete la soluzione per calmare la sua rabbia: un super abbraccio che fa passare tutto.

6. “Perché butti via i giocattoli? Non ti piacciono più? Sei arrabbiato con loro?

Molti bambini arrabbiati reagiscono buttando per aria tutto quello che capita loro per le mani. In genere sono i giocattoli. In quel momento, voi genitori, potreste arrabbiarvi ed iniziare ad urlare. Ma dovete evitarlo.

Il bambino è arrabbiato, ma probabilmente non sa nemmeno il perché. Quindi, ha bisogno di qualcuno che gli spieghi cosa sta facendo e perché non si sta comportando bene. Con questa frase gli farete capire che i suoi giocattoli non gli hanno fatto nulla e che non hanno la colpa della sua arrabbiatura. Quindi, non dovrebbe prendersela con loro.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambina di 12 anni stuprata durante il lockdown da tre uomini: erano ospiti della sua famiglia nella loro casa a Fondi

  Una  ragazza di 12 anni  è stata  violentata  ripetutamente da  tre uomini  durante il  lockdown . I tre, tutti di nazionalità indiana cos...