sabato 1 maggio 2021

Trova il figlio 11enne senza vita nel letto: il tributo straziante della madre


 


Kimberley, mamma di Liam Shepherd di 11 anni, è distrutta dal dolore. Stava cercando di svegliare il figlio per farlo arrivare in orario a scuola, ma ben presto la verità l’ha colpita come un pugnale: il figlio non stava dormendo, ma era morto.



Liam era il suo unico figlio e la donna ha dichiarato che lui “era l’unica ragione per cui si svegliava ogni giorno”. Una mamma completamente annientata dalla grave perdita, Kimberley di Somerset, Inghilterra. La donna ha descritto il figlio come il più affettuoso, sportivo, gentile, riflessivo, bel ragazzo che avesse mai incontrato“.



Poi ancora, ancora incredula di fronte all’accaduto: “Lui è l’amore della mia vita, la mia anima gemella, c’eravamo solo noi due da quando è nato. L’ho cresciuto da sola, non c’è nient’altro per me nel futuro, non so come affrontare i prossimi passi senza di lui”.Kimberley ha dichiarato inoltre che suo figlio cercava sempre di aiutare gli altri e che era un altruista vero. Infatti, nello scorso anno aveva corso una maratona a scopo caritatevole per raccogliere i soldi per la NSPCC, un ente locale che si occupa di dare il cibo ai senzatetto. Prima di morire, stava organizzando un concorso a premi proprio per ricordare il lutto di un altro bambino morto da poco.



La squadra di rugby di Weston-super-Mare sta cercando di inaugurare uno stadio a suo nome, mentre su GoFundMe si è già organizzata una colletta che ha raccolto più di £19,000. “Aveva moltissimi amici che lo amavano e gli volevano bene”, ha detto ancora la mamma. “Era molto popolare e tutto questo sembra ingiusto per un bambino di soli 11 anni. La vita va avanti per tutti, ma per me il dolore non andrà mai via. È insopportabile l’idea di aver perso la cosa a cui tenevo di più al mondo, ciò che era più vicino a me“.

Nessun commento:

Posta un commento

Denise Pipitone, spunta una foto di una rom che contattò Polizzi. Il legale di Piera Maggio: «Somiglianza notevole»

  Mattino Cinque  torna sul caso di  Denise Pipitone,  la bambina scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo.