lunedì 28 giugno 2021

Bologna: scompare da casa a 16 anni, Chiara trovata morta nella scarpata. S'indaga per omicidio


 


La ragazza di 16 anni, Chiara Gualzetti, scomparsa da ieri da casa è stata trovata morta in una scarpata in zona Monteveglio, territorio di Valsamoggia, in provincia di Bologna





Dalle prime informazioni non si esclude alcuna pista e si stanno valutando le lesioni sul corpo della giovane. Procedono i carabinieri e sul posto è andato il medico legale. I genitori avevano segnalato la sparizione e dopo alcune battute di ricerca anche il sindaco di Valsamoggia, Daniele Ruscigno, aveva lanciato un appello sui social per ritrovarla.

 



 

 

Sono per omicidio le indagini sulla morte della sedicenne Chiara Gualzetti, trovata cadavere ai margini di un bosco a Monteveglio, in provincia di Bologna. Secondo quanto si apprende, la ragazza avrebbe ferite d'arma da taglio e forse altre lesioni. Sono impegnate sia la Procura ordinaria che quella per i minorenni, che coordinano i carabinieri: non è infatti escluso che il possibile autore del delitto abbia meno di 18 anni. Si stanno ricostruendo le ultime ore della ragazza e i suoi contatti. Al momento del ritrovamento, avvenuto nel «Parco Regionale dell'Abbazia di Monteveglio», i militari si sono accorti che sul corpo della 16enne c'erano dei segni verosimilmente compatibili con arma da taglio. Allo stato attuale, non si conoscono i motivi dell'allontanamento della giovane.

 

 

 


Il corpo della giovane, Chiara Gualzetti, è stato ritrovato nei pressi di via dell'Abbazia. Era scomparsa da domenica mattina: i genitori si erano rivolti ai carabinieri e avevano organizzato battute di ricerche con volontari, condividendo anche una foto della ragazza sui social. Nel pomeriggio di oggi il sindaco del Comune si era unito agli appelli.





«Una tragedia per tutta la famiglia e per l'intera comunità. Le indagini sulle cause del decesso sono in corso». Lo scrive su Facebook il sindaco di Valsamoggia (Bologna) Daniele Ruscigno, aggiornando il post con cui aveva lanciato un appello per il ritrovamento della 16enne Chiara Gualzetti, scomparsa da ieri e trovata morta nel pomeriggio a Monteveglio. «La ricerca di Chiara termina purtroppo in tragedia. E' stato ritrovato senza vita il corpo di Chiara durante le ricerche sul campo avviate nel pomeriggio da parte di tutte le autorità competenti, coaudiuvate da un numero gruppo di volontari cittadini che ringrazio», aggiunge il primo cittadino.




 

«Non me la sento, ho bisogno di stare un attimo tranquillo». Così Vincenzo Gualzetti, il padre di Chiara, ha risposto ai giornalisti dalla sua casa di Monteveglio (Bologna). La figlia, non ancora sedicenne, è morta dopo che ne era stata denunciata la scomparsa da alcune ore: si era allontanata ieri da casa. I familiari sono consolati da alcuni amici e parenti che li hanno raggiunti nel cortile di casa. 

Nessun commento:

Posta un commento

Il marito si suicida dopo aver saputo che il bambino che aspettavano è una femmina: 23enne muore di crepacuore

   Il  marito si uccide  dopo che lei  partorisce una figlia femmin a e  muore di crepacuore .