domenica 17 luglio 2022

Dopo un incidente stradale una donna all' ottavo mese partorisce prima di morire


 


Un tragico miracolo. Una donna all'ottavo mese di gravidanza, vittima di un incidente stradale, dà alla luce sua figlia prima di morire.




E' accaduto nella città di Mymensingh, in Bangladesh, dove una donna incinta è stata investita da un camion che l'ha colpita mentre stava attraversando la strada. L'impatto ha causato ferite molto gravi alla donna, mentre ha ucciso anche altre due persone, il marito e la figlia della donna.



L'incidente è avvenuto nell'area del Palazzo del Tribunale sull'autostrada Dhaka-Mymensingh, dove la futura famiglia stava andando a fare l'ecografia per verificare le condizioni della prossima nascitura e della donna Ratna Begum, 26 anni. All'improvviso l'arrivo di un camion ha investito tre persone, tra cui la donna, il cui colpo ha provocato la nascita violenta dalla piccola, che è miracolosamente riuscita a sopravvivere.




Infatti l'impatto ha spinto la bambina fuori dal grembo materno, salvata dalle persone accorse sul posto, mentre la donna è spirata subito dopo il parto.

Nessun commento:

Posta un commento

La piccola Caterina senza pace: la salma portata via dalla veglia funebre per l'autopsia. Lo sfogo del papà: «Perché?»

  Durissimo sfogo di Gabriele Succi, il padre della piccola Caterina, la bimba nata due anni fa con gravi problemi neurologici dopo che la m...