lunedì 22 agosto 2022

Bimbo di 4 anni muore travolto da un'auto: era appena tornato dal funerale del fratello


 


Un bambino di 4 anni è stato investito da un'auto ed è morto mentre tornava dal funerale del fratello. 



Domantea McDonald si trovava fuori dalla casa di suo zio nel Queen's a New York City, quando si è allontanati da sua madre ed è corso in mezzo alla strada. In quel momento stava passando una macchina che non ha fatto in tempo a frenare e ha travolto il piccolo. 



La famiglia era stata al funerale del fratello maggiore di Domantea, Tysheem, che era stato ucciso in una sospetta sparatoria tra clan due settimane prima. Il padre e la madre del piccolo sono sconvolti. Il bambino non è morto sul colpo, prima di perdere i sensi ha iniziato a chiamare la madre: «I suoi occhi erano spalancati. Stava cercando di alzarsi. Lo abbiamo tenuto lì per tutto il tempo fino a quando non sono arrivati i soccorsi», ha spiegato il padre alla stampa locale.



Subito dopo aver provato ad alzarsi il bambino è però caduto a terra ed è svenuto: «Non respirava più», ha proseguito il padre: «È morto proprio lì. Non è morto in nessun ospedale. È morto proprio qui. L'ho visto lasciare il suo corpo proprio qui». I medici del Long Island Jewish Medical Center hanno detto che la causa del decesso sarebbe stato un grave trauma cranico associato a numerose lesioni interne.

Nessun commento:

Posta un commento

Bimbi dell'asilo nido maltrattati, indagate 5 maestre e la titolare: «Li sbattevano per terra per costringerli a stare seduti»

Bambini  sbattuti per terra, strattonati per i fianchi, lasciati piangere chiusi in una stanza o anche messi a dormire in bagno.