venerdì 7 ottobre 2022

Fratellini di 5 mesi e 2 anni sbranati e uccisi dai pitbull di casa, gravissima la mamma che ha tentato di salvarli


 


Due bambini sono stati uccisi dai due pitbull di famiglia e la mamma si trova in condizioni gravissime. 



Hollace Dean Bennard, cinque mesi, e Lilly Jane Bennard, due anni, sono stati sbranati e uccisi dai due pitbull che vivevano in casa con loro nell’abitazione di famiglia a Millington nei sobborghi di Memphis, nella contea di Shelby.



La mamma, Kirstie Jane Bennard, ha provato a salvare i piccoli ma non solo non ci è riuscita: è stata a sua volta attaccata e si trova ora in condizioni gravissime.



Non è chiaro cosa abbia innescato l'attacco dei due cani. I bambini e la mamma si trovavano in casa, come sempre, insieme ai due cagnoloni che però sono diventati improvvisamente aggressivi e si sono scagliati contro i bambini.



Quando sul posto sono arrivati i soccorsi per i bambini non c'era più nulla da fare, la mamma 30enne è stata invece portata con urgenza al Regional One Health dove si trova ora in condizioni critiche.



Un amico di famiglia ha spiegato che Kirstie è intubata ma le sue condizioni sembrano essere stabili. Dalla tragedia si è salvato il marito della donna e papà delle due giovanissime vittime: pare infatti che l'uomo non fosse in casa al momento dell'aggressione.



I due pitbull, che avevano sempre vissuto con la coppia, erano spesso protagonisti dei post social della donna che li definiva "leoni domestici". Dopo l'aggressione i due animali sono stati portati via dal dipartimento locale di controllo degli animali che valuterà l'ipotesi di sopprimerli.

Nessun commento:

Posta un commento

Bimbo di un anno ingerisce cannabis, portato in ospedale in overdose. «Aveva una frattura al cranio»

  Un bambino di 13 mesi è stato soccorso sabato all'ospedale dei Bambini a Palermo dopo che aveva ingerito della cannabis.