domenica 20 novembre 2022

Genitori lasciano bambino in auto e vanno al centro commerciale: «Lo controllavamo in videochiamata»




Una coppia di genitori è stata denunciata per aver lasciato da solo nella loro automobile il figlio di 3 anni, addormentato sul seggiolino, mentre stavano facendo le spese in un centro commerciale a Thiene (Vicenza).

Alle contestazioni dei carabinieri - riferisce

oggi il Giornale di Vicenza - avrebbero detto di che il piccolo era sotto controllo tramite una videochiamata.


Il bambino addormentato in auto

 

Il fatto risale al 13 novembre scorso, quando una pattuglia è intervenuta nel posteggio, su segnalazione dei clienti del centro commerciale. Il bimbo stava dormendo in auto, che non era chiusa a chiave. Una volta accertato che stesse bene, i militari hanno notato uno smartphone poggiato sul sedile e rivolto verso il seggiolino, e hanno visto nella videochiamata i due genitori. 


È stata così avvertita le direzione dell'esercizio commerciale che ha fatto un appello via altoparlante invitando i genitori del bambino ad andare nel parcheggio. I genitori si sono quindi giustificati con i militari sostenendo di avere deciso di 'videosorvegliare' il figlio con il cellulare. 


La coppia è stata però denunciata per abbandono di minore, e anche multata per non aver installato nella vettura il dispositivo anti-abbandono, previsto dal recente aggiornamento del codice della strada.

Nessun commento:

Posta un commento

Choc a scuola a Latina, ragazza di 12 anni cade dalla finestra del primo piano: è in codice rosso

  Paura questa mattina in una scuola media di Latina. Un'eliambulanza è atterrata poco dopo le 10 nell'area verde che si trova vicin...