mercoledì 2 novembre 2022

Prima ecografia gravidanza. Quando farla e cosa si vede



Durante la gravidanza, ma anche nei mesi che precedono un concepimento pianificato, è fondamentale sottoporsi a costanti e puntuali visite ed esami medici, al fine di tenere sotto controllo la salute della futura mamma e del bambino. 

Tra gli esami più frequenti e importanti è da menzionare l’ecografia, senza ovviamente sottovalutare tutto il resto. Anzi, è importante intraprendere un percorso virtuoso, attenendosi anche all’agenda della gravidanza redatta dal Ministero della Salute.


appuntamenti e tutti gli esami da eseguire nel momento più opportuno, ma in linea generale si prevedono tre ecografia in gravidanza

Quella entro il primo trimestre, ovvero la prima ecografia in gravidanza appena illustrata, alla quale fanno seguito altre due

  1. una ecografia morfologica, tra la 20a e la 21a settimana, durante la quale vengono misurati l’anatomia fetale (screening delle malformazioni), la biometria fetale (accrescimento fetale), l’inserzione placentare e la quantità di liquido amniotico;
  2. una ecografia intorno alla 30a settimana, per monitorare i tempi e assicurarsi che tutto proceda per il meglio.


Nessun commento:

Posta un commento

Muore a 13 anni per la sindrome di Dravet e le convulsioni catastrofiche. La mamma si era battuta per farle avere la cannabis terapeutica

  Ava Barry  è  morta  in un ospedale a Cork, un paesino dell' Irlanda , a causa del peggioramento della sua  malattia , la  sindrome di...