giovedì 22 dicembre 2022

Donna di 41 anni muore in ospedale dopo un parto gemellare


 


Una donna di 41 anni di Pezze di Greco, frazione di Fasano (Brindisi), è morta oggi nel reparto di rianimazione del reparto «Perrino» di Brindisi dove era ricoverata da qualche giorno dopo aveva partorito prematuramente due gemelli: un maschio ed una femmina. 



I neonati sono attualmente ricoverati nel reparto di terapia intensiva neonatale. «Da una prima verifica si evidenzia che la donna - informano dall'Asl di Brindisi - in stato di gravidanza gemellare pretermine, è arrivata in ospedale con il 118 nella mattina di sabato 17 dicembre, già in condizioni critiche.



Il quadro era di eclampsia, distacco di placenta e rottura delle membrane». «La paziente - viene precisato - è stata operata d'urgenza: in corso di taglio cesareo presentava coagulazione intravascolare disseminata (Cid) e atonia uterina. Sono state messe in atto tutte le procedure mediche, chirurgiche e di terapia intensiva previste nel trattamento di questi gravissimi casi»

Nessun commento:

Posta un commento

Vertigini e herpes, mamma 33enne pensa di soffrire di "baby brain" ma riceve la diagnosi choc: «Morta in 6 mesi»

  Una mamma 33enne pensava di soffrire di "baby brain", una condizione che colpisce le donne durante la maternità, scopre di avere...