venerdì 9 dicembre 2022

Mamma uccide i tre figli di 3, 7 e 9 anni e chiede di essere scarcerata. L'ex marito: «Sono scioccato»


 


Conor, Darragh e Carla avevano rispettivamente nove, sette e tre anni quando la loro mamma Deirdre Morley ha deciso di ucciderli. 



La donna affetta da gravi disturbi mentali, sta scontando la propria pena all'interno di una struttura speciale e da lì ha fatto richiesta di poter essere scagionata. 



Era il 2019 quando Dublino fu scossa da una terribile notizia: una mamma aveva ucciso senza problemi tutti e tre i suoi figli. Deirdre Morley, che soffre di un grave problema (disturbo affettivo bipolare), soffocò i tre bambini mentre il marito Andrew era fuori per lavoro.



Gli psichiatri appurarono che le condizioni mentali della donna fossero disperate e per questo motivo le venne concesso di scontare la pena presso Central Mental Hospital. 



Ora però, Deirdre Morley, autrice del triplice omicidio, avrebbe chiesto di essere rilasciata per le fesitività di Natale. Alla notizia l'ex marito Andrew McGinley si è detto scioccato e spera davvero che non permettano alla donna di uscire dalla struttura in cui è in cura e sta scontando la propria pena.

Nessun commento:

Posta un commento

Violentata a 9 anni dall'amico di famiglia, genitori condannati: «Non vedranno più la figlia»

  Sapevano che la loro figlia veniva violentata sessualmente da un amico di famiglia, ma per lunghissimo tempo avrebbero fatto finta di nulla.