venerdì 23 giugno 2023

Bambina di 16 mesi morta di stenti, abbandonata 10 giorni a casa da sola mentre la mamma era in vacanza

 


 


Una bambina di 16 mesi è morta dopo essere stata abbandonata da sola in casa dalla mamma, partita per una vacanza senza preoccuparsi di affidare la figlia alle cure di parenti o amici. Al suo rientro dal viaggio, la terribile scoperta. 




La drammatica storia non può non far pensare alla tragedia della piccola Diana, la bimba lasciata morire nella sua culletta dalla mamma Alessia Pifferi.




Kristel Candelario, 31 anni, è stata arrestata e accusata di omicidio dopo che la sua bambina, Jailyn, è stata trovata senza vita nella loro casa di Cleveland, in Ohio. Non c'erano "segni di trauma" sul corpicino, e l'indagine dell'ufficio del medico legale della contea di Cuyahoga ha rivelato che "la bambina era stata lasciata sola e incustodita per circa 10 giorni, e successivamente era morta". La mamma della bimba di soli 16 mesi era partita per una vacanza tra Puerto Rico e Detroit, senza assicurare la piccola alle cure di nessuno. Al suo ritorno, il 16 giugno, l'ha trovata morta di stenti, in uno stato di forte disidratazione. 




Sconvolti i vicini di casa, che erano molto affezionati alla bambina e in diverse occasioni se ne erano presi cura. Una donna, in particolare, ha spiegato che Jailyn veniva spesso affidata alle cure della nonna: «La mamma voleva sempre uscire e l'ha lasciata spesso con sua nonna», ha dichiarato a WOIO.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...