venerdì 23 giugno 2023

Spara col fucile e uccide i tre figli: la moglie e la figliastra riescono a fuggire. Le telefonate choc ai soccorritori


 


Le strazianti chiamate ai scoccorritori rivelano il panico della madre dopo che il marito ha giustiziato i tre figli piccoli. 



Rese note dalla stampa e rilasciate dalle autorità, le chiamate fatte dai vicini dell'uomo dell'Ohio accusato di aver ucciso a morte i suoi tre bambini con un fucile dimostrano tutto il dolore di quegli attimi.



Chad Doerman, 32 anni, è stato arrestato nella contea di Clermont e accusato di aver ucciso i figli, di tre quattro e sette anni, nello scioccante omicidio che i pubblici ministeri hanno descritto come «orrore malvagio». Secondo le forze dell'ordine, il signor Doerman avrebbe sparato ai ragazzi in stile esecuzione e ferito la moglie alla mano durante la carneficina di giovedì scorso 15 giugno.



La figliastra quindicenne del signor Doerman è riuscita a sfuggire alla violenza e ha chiesto ai vicini di chiamare i soccorritori. Nelle agghiaccianti chiamate al 911 rilasciate questa settimana e ottenute da DailyMail.com, i vicini hanno descritto la scena in cui l'adolescente in difficoltà è corsa verso i vigili del fuoco per ottenere aiuto.

«Ha detto che il suo patrigno sta uccidendo tutti in casa sua... le ho chiesto di salire in macchina con me ma ha detto che non poteva lasciare la sua famiglia, penso che sia corsa ai vigili del fuoco», ha detto una testimone all'operatore del 911.



Pochi istanti prima che il vicino allertasse le autorità, la madre dei bambini aveva chiamato i soccorritori, urlando che «i bambini erano stati uccisi», ha riferito ABC News.




Quando i deputati dell'ufficio dello sceriffo della contea di Clermont hanno risposto alla casa di Monroe Township, hanno trovato l'assassino tranquillamente seduto su un gradino all'esterno con un fucile in mano.

I corpi dei ragazzi sono stati trovati nel cortile della residenza.

«Tutte le attività di soccorso non hanno avuto successo e tutte e tre le vittime sono morte per le ferite riportate mentre erano sul posto», ha dichiarato l'ufficio dello sceriffo in una nota. «Anche una quarta vittima da arma da fuoco, successivamente identificata come una donna adulta di 34 anni, è stata localizzata fuori dalla residenza», spiega lo sceriffo.




La zia dei ragazzini ha creato una raccolta fondi GoFundMe per aiutare la madre a coprire i costi del funerale mentre si riprende dalla tragedia.

«Niente migliorerà le cose, non andrà mai bene», ha scritto. «Questa perdita è inimmaginabile, ma stiamo scegliendo di ricordare i ragazzi per i meravigliosi bambini che erano».



«Il trauma che quest'uomo ha inflitto alla sua famiglia, alla comunità, alle forze dell'ordine, ai primi soccorritori e a tutti noi è indicibile - ha dichiarato David Gast, procuratore capo della contea di Clermont -. C'è stata una piena ammissione in questo caso, il caso è ancora nuovo, stiamo ancora scoprendo fatti. Ma l'orrore malvagio di ciò che sappiamo è impossibile da elaborare».




Doerman comparirà in tribunale per un'udienza preliminare il 26 giugno. È detenuto con una cauzione di 20 milioni di dollari nella prigione della contea di Clermont.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...