giovedì 20 luglio 2023

Neonata abbandonata in un sacco della spazzatura: salvata da un cane randagio


 


È stata abbandonata, appena nata, in un sacco della spazzatura. 


Per fortuna della neonata, però un cane randagio l'ha presa in carico e, prendendo il sacco in bocca, si è diretto verso il centro abitato. Così, l'animale è stato visto arrivare con il bocca un sacco nero di plastica, seguiti dai lamenti della piccolina. 

L'animale è stato visto trasportare la neonata all'interno del sacco della spazzatura, che era stato lasciato fuori da un edificio municipale e un passante ha subito capito, salvando, insieme al cane, la bimba. 



L'uomo passante ha sentito i lamenti della piccola provenire dall'interno del sacco, che era tenuto nella bocca del cane, ed ha fatto l'incredibile scoperta. La storia arriva dalla città di Tripoli, in Libano, dove la piccola è stata portata trasferita d'urgenza all'ospedale governativo. Le immagini che circolano online mostrano la neonata con abrasioni e lividi rossi su tutto il viso e il corpo. Non si hanno notizie sull'età esatta della bimba. Dalle prime informazione risulta che fosse nata poche ore prima di essere abbandonata.



Quando si è sparsa la voce della notizia, molti utenti sui social si sono offerti di adottarla. E in tantissimo hanno sottolineato lo straordinario gesto dell'animale. «Alcuni dicono che il cane sia un animale poco affidabile. E, come dimostra quanto accaduto, non è affatto così», ha twittato qualcuno. «Il cane ha molta più umanità, gentilezza e intelligenza di alcune persone», ha detto un altro utente.



«Gli animali hanno più compassione degli umani», si legge in un altro commento. Le condizioni della piccola sono state descritte dai media locali come gravi ma stabili. L'ospedale non ha fornito ulteriori informazioni poiché mercoledì è stato l'inizio del capodanno islamico, il che significa che le istituzioni pubbliche sono chiuse. La polizia stava indagando sull'incidente.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...