martedì 8 agosto 2023

Il dramma di Francesco, papà eroe: si tuffa in mare per salvare i figli ma muore annegato


 


Si è tuffato in mare per salvare i figli che erano in difficoltà nell'acqua agitata, ma il suo sacrificio gli è costato la vita. 



Francesco Giordano, 49 anni, è morto annegato ieri sulla spiaggia libera di Lido Lago, a Battipaglia, in provincia di Salerno. Una morte da eroe dopo aver salvato la vita ai due figli di 12 e 19 anni.



C'era vento, il mare era alto e i due ragazzini si sono tuffati per rinfrescarsi: poco dopo sono andati entrambi in difficoltà, e papà Francesco non ha esitato a lanciarsi tra le onde per provare a recuperarli, insieme alla moglie, madre dei ragazzini. Sono momenti concitati, Francesco riesce a raggiungere i due figli ma annega lui stesso: i bagnini, richiamati dalle urla, riportano tutti a riva e cercano di rianimarlo ma non c'è niente da fare. 49 anni, residente a Lucca per lavoro, non ce l'ha fatta. 

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...