lunedì 4 settembre 2023

La mamma ha un malore, poi lo choc anafilattico: il figlio di 8 anni la salva così


 


Il medico  le prescrive un antibiotico e la mamma si sente male, ma viene salvata dal figlio di appena 8 anni. 


Il piccolo Ryan, un bambino britannico di soli 8 anni, è stato in grado di mantenere il sangue freddo e chiamare i soccorsi dopo aver assistito a un improvviso malore della mamma. La 27enne Alice ha avuto uno choc anafilattico dopo aver assunto un antibiotico e se non fosse stato per suo figlio sarebbe potuta morire. 



Il bambino ha capito subito che la situazione era grave e ha chiamato il numero di emergenza, riuscendo a fornire all'operatore tutte le informazioni necessarie che hanno fatto sì che i soccorsi arrivassero sul posto e salvassero la mamma.

Stando al racconto della donna, il medico di famiglia infatti avrebbe sbagliato diagnosi prescrivendole un antibiotico che le ha provocato uno choc anafilattico. Alice ha iniziato a stare male, a non respirare bene, un malore che è peggiorato in fretta fino a impedirle di parlare.



«Ryan continuava a chiedermi se stavo bene. Gli dicevo di sì perché non volevo che pensasse che non stavo bene ma a un certo punto stavo andando nel panico. Quando Ryan me lo ha chiesto di nuovo ho scosso la testa perché non potevo più parlare. Non riuscivo proprio a pronunciare nessuna parola, solo un sibilo», ha raccontato la donna alla stampa locale.

Il piccolo allora ha chiamaro con calma i soccorsi: «Praticamente gli ha dato ogni informazione possibile. Senza di lui non so come sarebbe finita», ha concluso la mamma 27enne.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...