giovedì 16 gennaio 2020

IL TUO PARTNER RUSSA? TI STA TOGLIENDO ANNI DI VITA, LO CONFERMA LA SCIENZA


Chi ha un partner che russa quando dorme, sicuramente saprà cosa significa svegliarsi e
girarsi nel letto tutta la notte incapace di riaddormentarsi. Esiste qualcosa di più irritante? Non crediamo. Tuttavia, secondo alcune ricerche scientifiche, dormire con un partner che russa può essere molto pericoloso per la tua salute.

Non solo rischi di soffrire di disturbi del sonno e di svegliarti con il cattivo umore, ma possono subentrare anche seri problemi. A cominciare dal punto di vista psichico ed emotivo, la mancanza di sonno sull’amigdala -la zona del cervello che controlla l’ansia e le emozioni negative- la fa reagire in modo più marcato.

Secondo una ricerca sono molte le coppie a passare nottate in bianco e tutt’altro che tranquille: russare, emettere suoni e girarsi in continuazione sono comportamenti che rendono agitato il sonno di chi è accanto. I rapporti della British Snoring & Sleep Apnea Association hanno rivelato che 20 milioni di britannici sono privati ​​del sonno a causa del partner che russa.

Ma non è tutto. Uno studio condotto presso la Queens University Canada, ha dimostrato che dormire accanto ad una persona che russa danneggia l’udito fino ad arrivare alla sua perdita.


Dormire male la notte può provocare anche malattie cardiache, come infarto e ictus, e può portare alla depressione e a tendenze suicide. Quando si dorme vicino ad una persona che russa, la pressione sanguigna si alza esponenzialmente, aumentando quindi il rischio.

Anche la pelle risente molto del sonno disturbato, in quanto dormire male provoca una perdita d’acqua pari al 30% e di conseguenza un invecchiamento cutaneo precoce.

Per quanto puoi essere innamorata del tuo partner, dormire con lui accanto che ti russa nell’orecchio è una grande fonte di stress. Puoi ammetterlo. Ma cosa fare? Russare in maniera pesante può essere un chiaro segno di apnea notturna, una condizione davvero pericolosa in cui il respiro si interrompe mentre si dorme. È bene quindi considerare l’idea di recarsi dal medico per escludere il problema.

Tuttavia, per evitare che il sonno venga compromesso, gli esperti consigliano di dormire in letti o, addirittura, in stanze separate. In questo modo riposerete bene entrambi. Una soluzione un po’ drastica, forse, ma ne va della vostra salute.

Nessun commento:

Posta un commento

Germania, auto sulla folla: quattro morti tra cui un bimbo di 9 mesi. La polizia: «Non escludiamo alcuna pista»

  Orrore in  Germania  dove un'auto ha investito diverse persone nella zona pedonale di  Treviri : il  bilancio è di 4 morti  (tra cui u...