venerdì 28 febbraio 2020

Assorbenti gratis, ecco dove



Mentre in Italia si discute ancora di
tampon tax, con un magro provvedimento del governo rivolto a ridurre l'Iva dal 22% al 5% su assorbenti e tamponi compostabili, la Scozia ha approvato il Period Products Scotland Bill, un provvedimento che renderà totalmente gratuiti quei prodotti per l'igiene femminile che le donne sono obbligate a comprare mensilmente. 

La legge ha passato una prima fase del suo iter parlamentare con 112 a favore contro 9 contrari e un astenuto. Adesso dovrà completare il suo percorso affrontando gli eventuali emendamenti. Ma con questo provvedimento la Scozia diventa la prima nazione al mondo ad approvare una legge del genere. Sinora le misure ipotizzate prevedevano un taglio dell'imposta sul valore aggiunto o delle possibili agevolazioni fiscali, non la totale gratuità a carico dello Stato. 


Un passo avanti verso la parità di genere

Il provvedimento arriva dopo la campagna di mobilitazione #freeproductperiod, portata avanti da Monica Lennon, autrice della legge. La Lennon ha definito il successo della sua proposta "un passo avanti verso la parità di genere"

​Con l'approvazione di questa legge si concluderà un percorso che la Scozia aveva già imbroccato nel 2018, quando aveva cominciato la distribuzione gratuita di assorbenti e tamponi alle studentesse in scuole e università. 

Nessun commento:

Posta un commento

Mamma tentò di uccidere i suoi due figli per ottenere i soldi dell'assicurazione: condannata

La donna era salita a bordo dell'auto imboccando una strada in discesa, poi si era lanciata fuori dalla vettura con l'intento di far...