mercoledì 25 novembre 2020

14enne va in ospedale per un mal di pancia e scopre di avere il virus muore in terapia intensiva


 


Era diventato un volto noto per il suo arresto avvenuto quando aveva 11 anni, oggi Honestie Hodges è morta a 14 anni a causa del covid


Il volto della ragazza morta nell’ospedale pediatrico di Grand Rapids, in Michigan, era diventata famosa negli Usa dopo essere stata inquadrata mentre veniva ammanettata durante un'operazione di polizia.


A raccontare la sua storia è la nonna che alla stampa locale ha annunciato: «È con il cuore estremamente pesante che devo dirvi che la mia bella, sfacciata, intelligente e amorevole nipote è andata via per stare con Gesù». La 14enna aveva lamentato forti dolori allo stomaco, così è stata portata in ospedale dove i medici hanno scoperto che aveva il covid. In poche ore le sue condizioni si sono aggravate ed è stato necessario intubarla, ma alla fine la giovanissima ragazza non ce l'ha fatta.



 

La nonna ha raccontato che dopo l'arresto si era impegnata per migliorare la vita dei giovani afroamericani, iscrivendosi al NAACP Youth Council, ramo giovanile della National Association for the Advancement of Colored People. La ragazza fu arrestata semplicemente perché camminava in strada durante un'operazione di polizia, probabilmente per il colore della pelle. Il fatto sconvolse gli Usa, soprattutto alla luce del fatto che nessuno degli agenti fu punito per quanto accaduto.

Nessun commento:

Posta un commento

Arrestata la vincitrice di uno show culinario: «Ha ucciso la figlioletta di tre anni»

  La vincitrice di uno show culinario,  Worst Cooks in America , è stata arrestata per l'omicidio della figlia adottiva di tre anni, e i...