venerdì 11 dicembre 2020

Bimba di 3 anni esce di casa di notte e muore per il freddo: le giustificazioni dei genitori distrutti dal dolore


 


È sgattaiolata fuori dalla sua stanza con il passo leggero dei suoi piedini che, secondo i genitori, era impossibile da sentire.



Quando si sono accorti che Angelina, 3 anni, non era nel suo letto era ormai troppo tardi: la bimba è morta per ipotermia dopo essersi avventurata fuori dal suo appartamento in preda a una crisi di sonnambulismo. Non è più riuscita a tornare indietro ed è rimasta all'aperto a meno quindici gradi fino a quando non si è accasciata sul pavimento ed è morta.



La tragedia è avvenuta lo scorso 4 dicembre a Satka, in Russia. Quella sera la famiglia di Angelina aveva festeggiato il primo compleanno della sorellina più piccola. «Ho messo a letto Angelina e si è addormentata prima di mezzanotte – ha raccontato Svetlana Kuleshova, mamma 23enne – Io e mio marito siamo rimasti a guardare la tv e dopo siamo andati a letto pure noi». Quella notte Angelina, che aveva avuto già in passato degli episodi di sonnambulismo, si è alzata ed è uscita di casa arrivando fino all’androne del palazzo dove poi è stata ritrovata.

Nessun commento:

Posta un commento

Bonus gravidanza 2021. Ecco come fare domanda e i requisiti per ottenerlo

  Confermato anche per il 2021 il   bonus mamma domani di 800 euro   per le   donne in gravidanza .