sabato 5 giugno 2021

Assegno unico, con la "norma ponte" benefici per le famiglie con meno di 50mila euro di Isee


 


Buone notizia per le famiglie con figli. 



L'assegno unico, misura di sostegno al reddito, in base alla norma ponte in vigore da luglio a dicembre per le famiglie con meno di 50mila euro di Isee, darà nel corso del 2021 un beneficio medio di 1.056 euro per nucleo e 674 euro per figlio.



L’assegno unico, grazie alla norma ponte in vigore da luglio a dicembre per le famiglie con meno di 50mila euro di Isee, darà nel corso del 2021 un beneficio medio di 1.056 euro per nucleo e 674 euro per figlio. A renderlo noto un comunicato stampa del Consiglio dei ministri: la norma ponte si applicherà a chi oggi non gode già di assegni famigliari e il beneficio spetterà a decorrere dal mese in cui si farà domanda. L'assegno “ponte” sarà compatibile con il reddito di cittadinanza e con eventuali altre misure in denaro a favore dei figli a carico erogate dalle Regioni e dai Comuni.



 

Dal 2022 l’assegno unico diventerà  “universale”, sarà esteso a tutti e andrà  a sostituire le attuali forme di sostegno al reddito per le famiglie con figli.

Nessun commento:

Posta un commento

Caso Denise Pipitone: l'ex pm di Marsala Maria Angioni indagata per false dichiarazioni

  Maria Angioni, l'ex pm di Marsala che indagò sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone, la bambina sparita l'1 settembre del 2...