domenica 31 luglio 2022

Nicolò morto a due anni, il papà indagato per omicidio colposo. «Non riesco nemmeno a guardare le sue foto»


 


Si aggiunge un tassello al giallo del piccolo Nicolò, morto a due anni nel bellunese dopo una gita al parco con il papà. 



Quest'ultimo, il 41enne Diego Feltrin, boscaiolo di Codissago di Longarone, è indagato per omicidio colposo per la morte del bimbo, spirato giovedì all'ospedale di Pieve di Cadore (Belluno). Nicolò era arrivato al pronto soccorso con insufficienza respiratoria e battito cardiaco rallentato.



La Procura precisa che l'iscrizione dell'uomo nel registro degli indagati è un atto dovuto in attesa che lo stesso pm Simone Marcon conferisca mercoledì l'incarico dell'autopsia al medico legale Antonello Cirnelli. In quella occasione anche il padre, rappresentato dal legale bellunese Mauro Gasperin, potrà nominare un consulente legale di fiducia.



Ai medici il padre aveva raccontato che Nicolò aveva mangiato qualcosa di strano, una sostanza marrone che gli aveva subito tolto di bocca, nel parco sotto casa. «Non so davvero cosa possa essere successo - ripete il genitore - non riesco nemmeno a guardare la foto del mio bambino». 

Nessun commento:

Posta un commento

Milano, bambino di 12 anni in bici investito e ucciso da un'auto pirata

  Travolto e ucciso da un'auto pirata mentre era in sella alla sua bicicletta. Così è morto un bambino di 12 anni la scorsa notte alla p...