martedì 20 giugno 2023

Feto ritrovato in un cespuglio, incubo riti satanici: «Era dentro un'ampolla»


 


Un feto è stato ritrovato in un cespuglio: «Era dentro un'ampolla». Il macabro ritrovamento è avvenuto a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza dove, in un cespuglio, è stato rinvenuto un feto di sei mesi. Il corpino era conservato in una ampolla di vetro e ricoperto da una soluzione chimica.



Ulteriori analisi potrebbero fare luce sul caso. Una delle ipotesi al vaglio degli investigatori è che il feto sia stato utilizzato per riti satanici.



I carabinieri di Bassano del Grappa hanno ritrovato i resti del feto di 6 mesi tra i cespugli durante un'operazione antidroga. Il feto, come riporta Il Giornale di Vicenza, era conservato in un'ampolla di vetro con all'interno del liquido chimico di conservazione.



La scoperta risale a venerdì scorso ed è avvenuta nel corso di alcuni controlli legati allo spaccio di stupefacenti in una zona della città.

Il feto è stato posto sotto sequestro ed è stata avvisata la Procura che ora dovrà decidere se disporre analisi più accurate per tentare di fare piena luce sul ritrovamento.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...