lunedì 17 luglio 2023

La prof d'asilo avvelena 25 bambini e ne uccide uno: «Aveva tentato anche col marito». Condannata a morte

 


 


Una maestra d'asilo in Cina, Wang Yun, accusata di aver avvelenato due dozzine di bambini e di averne ucciso uno, è stata giustiziata, secondo quanto riferisce l'Associated Press, citando un avviso affisso fuori da un tribunale nella città di Jiaozuo.



L'agenzia di stampa riferisce che la maggior parte delle esecuzioni in Cina vengono eseguite sparando al condannato nella parte posteriore della testa, sebbene a volte si utilizzi un'iniezione letale. Secondo Reuters il numero di esecuzioni cinesi è nell'ordine delle migliaia ogni anno.



L'insegnante d'asilo avrebbe avvelenato 25 studenti con del porridge a cui avrebbe aggiunto il veleno, una dose di nitrito di sodio tossico, uccidento uno di loro. Il nitrito è un cancerogeno tossico che, in alte concentrazioni, può rendere il sangue incapace di trasportare l'ossigeno attraverso il corpo.



Tutti i bambini, tranne uno, si sono ripresi dall'avvelenamento, che secondo quanto riferito è avvenuto dopo che Wang ha avuto una discussione con un altro funzionario scolastico sulla gestione degli studenti. La BBC ha riferito che i bambini hanno iniziato a vomitare e svenire subito dopo aver mangiato il porridge in cui Wang avrebbe nascosto l'additivo tossico.




Lo studente che non è sopravvissuto all'avvelenamento è morto 10 mesi dopo per insufficienza multiorgano. Wang è stata anche accusata di aver avvelenato suo marito nello stesso modo dopo aver acquistato online gli ingredienti per la miscela.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...