venerdì 8 luglio 2022

Scopre che il marito si è suicidato, 23enne affoga i tre figli e poi si toglie la vita


 


Ha affogato i suoi tre figli nel lago prima di togliersi la vita subito dopo aver scoperto che il marito si era suicidato. 



Molly Cheng, mamma di 23 anni, ha ucciso i suoi bimbi di 4, 5 e 3 anni in modo barbaro, lasciandoli affogare in un lago. Tutto è iniziato dopo che il marito, il 27enne Yee Lee si è tolto la vita in casa loro, a Maplewood, in Minnesota, sparandosi alla testa.




La donna, rientrando in casa con i bambini ha visto il cadavere del marito e ha allertato i soccorsi. Durante i rilievi hanno notato tutti lo stato di choc della 23enne e le autorità hanno disposto che un parente si prendesse cura di lei. Il pomeriggio stesso però i familiari della donna hanno nuovamente allertato le autorità dicendo che Molly era scomparsa insieme ai bambini. 



Immediatamente sono scattate le ricerche, temendo proprio un gesto estremo della mamma e purtroppo in serata gli agenti hanno trovato i cadaveri. La donna aveva portato i sui bimbi nell'area del Vdnais-Sucker Lake Park, a Vadnais Heights. Sulla riva del lago gli agenti hanno trovato scarpe e vestiti dei piccoli, rinvenuti poi sul fondo del lago. Nello stesso luogo è stata poi trovata morta la madre, affogata anche lei probabilmente dopo aver ucciso i bambini. 

Nessun commento:

Posta un commento

La piccola Caterina senza pace: la salma portata via dalla veglia funebre per l'autopsia. Lo sfogo del papà: «Perché?»

  Durissimo sfogo di Gabriele Succi, il padre della piccola Caterina, la bimba nata due anni fa con gravi problemi neurologici dopo che la m...